Cambioverso

Quando la “carta canta”. Musicisti convertiti al romanzo

Paradossi - Da Dante a Dente, Liga e Levante, sulle orme di Cohen e Keith Richards

9 Maggio 2022

A volte sospettano di aver sbagliato mestiere, perché la carta risuona meglio di una corda. Si mettono a scrivere qualcosa di diverso da una canzone – un romanzo, un lessico familiare, una fiaba – e capiscono che la musica silenziosa di ogni pagina può essere l’approdo elettivo dopo un’esistenza passata ad affabulare con la chitarra. […]

Per continuare a leggere questo articolo
Abbonati a Il Fatto Quotidiano

Abbonati a soli 9,99€ per il primo mese
Dopo 15,99€ / mese

Ti potrebbero interessare

I commenti a questo articolo sono attualmente chiusi.