Berlinale

Orso d’Oro al catalano “Alcarràs”. A Taviani “solo” il premio stampa

Il festival omaggia le donne, dalle registe alle attrici

17 Febbraio 2022

Nessun capolavoro in concorso ma alcuni film molto buoni, e diversi abbastanza trascurabili. Al netto di un’edizione “pandemica” che risente della grave crisi trasversale del settore cinematografico, a vincere la 72esima Berlinale è il valido corale Alcarràs, diretto dalla catalana Carla Simón alla sua opera seconda, che mette al centro la vita quotidiana e la […]

Per continuare a leggere questo articolo
Abbonati a Il Fatto Quotidiano

Abbonati a soli 15,99€ / mese

Ti potrebbero interessare

I commenti a questo articolo sono attualmente chiusi.