L'intervista

Linda Laura Sabbadini: “Una donna al Quirinale, anche se c’è da fare il lavoro sporco”

Scelte fatte male - La direttrice centrale dell’Istat: “Ci sono tanti nomi femminili di valore, che sarebbero perfettamente in grado di svolgere quel ruolo. E poi mi chiedo: perché si sono messi tanti soldi nelle infrastrutture economiche del Pnrr, ma non in quelle sociali? Perché queste ultime vengono considerate un costo e non un investimento?”

12 Gennaio 2022

“Siamo in una situazione di monopolio maschile del potere. In economia il monopolio si combatte. Perché non deve essere combattuto nei luoghi di potere? Le donne riescono più negli studi, se si fanno concorsi vincono di più. Dove non vincono? Dove vige il metodo della cooptazione, oppure in politica”. Usa parole chiare – e argomentazioni […]

Per continuare a leggere questo articolo
Abbonati a Il Fatto Quotidiano

Abbonati a soli 15,99€ / mese

Ti potrebbero interessare

Gentile lettore, la pubblicazione dei commenti è sospesa dalle 20 alle 9, i commenti per ogni articolo saranno chiusi dopo 72 ore, il massimo di caratteri consentito per ogni messaggio è di 1.500 e ogni utente può postare al massimo 150 commenti alla settimana. Abbiamo deciso di impostare questi limiti per migliorare la qualità del dibattito. È necessario attenersi Termini e Condizioni di utilizzo del sito (in particolare punti 3 e 5): evitare gli insulti, le accuse senza fondamento e mantenersi in tema con la discussione. I commenti saranno pubblicati dopo essere stati letti e approvati, ad eccezione di quelli pubblicati dagli utenti in white list (vedere il punto 3 della nostra policy). Infine non è consentito accedere al servizio tramite account multipli. Vi preghiamo di segnalare eventuali problemi tecnici al nostro supporto tecnico La Redazione