L’intervista

Gianfranco Pasquino: “Draghi al Colle con un’intesa sul premier, altrimenti si vota”

L'analisi - Il professore emerito di Scienza Politica all’Università di Bologna: “I partiti stanno dimostrando la loro debolezza. Poniamo che trovino l’intesa per mandare Casini al Colle: a quel punto non saprebbero che pesci prendere sulla scelta del nuovo presidente del Consiglio, con FdI che spingerebbe per il voto”

27 Dicembre 2021

Più che un politologo, dice lui, “adesso ci vorrebbe un astrologo”, visto il groviglio di interessi intorno all’elezione del prossimo presidente della Repubblica. Ma qualche punto fermo c’è, soprattutto dopo la conferenza di fine anno di Mario Draghi. E Gianfranco Pasquino, professore emerito di Scienza Politica all’Università di Bologna, tenta di fare ordine: “Draghi ha […]

Per continuare a leggere questo articolo
Abbonati a Il Fatto Quotidiano

Abbonati a soli 9,99€ per il primo mese
Dopo 15,99€ / mese

Ti potrebbero interessare

Gentile lettore, la pubblicazione dei commenti è sospesa dalle 20 alle 9, i commenti per ogni articolo saranno chiusi dopo 72 ore, il massimo di caratteri consentito per ogni messaggio è di 1.500 e ogni utente può postare al massimo 150 commenti alla settimana. Abbiamo deciso di impostare questi limiti per migliorare la qualità del dibattito. È necessario attenersi Termini e Condizioni di utilizzo del sito (in particolare punti 3 e 5): evitare gli insulti, le accuse senza fondamento e mantenersi in tema con la discussione. I commenti saranno pubblicati dopo essere stati letti e approvati, ad eccezione di quelli pubblicati dagli utenti in white list (vedere il punto 3 della nostra policy). Infine non è consentito accedere al servizio tramite account multipli. Vi preghiamo di segnalare eventuali problemi tecnici al nostro supporto tecnico La Redazione