Telecamera con vista (Oscar)

Spielberg rifà “West side story”: babbi bastardi, latini e 90enni

Presto in sala - Il remake del musical di Bernstein è un blockbuster d’autore: “Lo amo sin da bambino. In prova ballavo come se avessi tre piedi sinistri”

2 Dicembre 2021

Giovani, rivali e innamorati: i bianchi Jets contro i portoricani Sharks, Tony e Maria come Romeo e Giulietta. L’indimenticabile musical di Broadway del 1957, già trasposto da Jerome Robbins e Robert Wise nel ’61 per dieci Oscar, torna nella versione riveduta e (politicamente) corretta di Steven Spielberg, che sin da bambino avrebbe voluto dirigerlo: West […]

Per continuare a leggere questo articolo
Abbonati a Il Fatto Quotidiano

Abbonati a soli 14,99€ / mese

Ti potrebbero interessare

I commenti a questo articolo sono attualmente chiusi.