Draghi, temporeggiatore con gambe (molto) corte

29 Ottobre 2021

In Italia i governi di unità nazionale, come le bugie, hanno sempre le gambe corte. Seppur varati tra grandi aspettative, sono predestinati a durare poco perché le divisioni tra i partiti che li sostengono impediscono il varo di riforme significative. Altro che decisionismo. Per quanto investito “dall’alto” di una funzione salvifica, neanche il condottiero Draghi […]

Per continuare a leggere questo articolo
Abbonati a Il Fatto Quotidiano

Abbonati a soli 14,99€ / mese

Ti potrebbero interessare

I commenti a questo articolo sono attualmente chiusi.