“Conte, togliti la mascherina!”. L’avvocato ovviamente in blu esegue, la platea con diverse e rumorose presenze femminili applaude volentieri. Giuseppe Conte sul palco della festa di Affari Italiani a Ceglie Messapica, 20 mila anime in provincia di Brindisi, è innanzitutto questo, un uomo politico che gioca assolutamente in casa, nella sua Puglia. Appena si manifesta […]

Per continuare a leggere questo articolo
Abbonati a Il Fatto Quotidiano

Abbonati a soli 14,99€ / mese

Articolo Precedente

Le perle geopolitiche dell’agente Betulla

prev
Articolo Successivo

“Dividersi è sbagliato: Napoli è il laboratorio per il futuro giallorosa”

next