Il tema non è il se, ma il come. Perché il destino di Claudio Durigon ormai sembra segnato: nelle prossime ore, al massimo entro il fine settimana, si dimetterà da sottosegretario all’Economia. Ma tutto starà nel farlo uscire dal governo in maniera dignitosa e soprattutto – è quello che il premier Mario Draghi ha assicurato […]

Per continuare a leggere questo articolo
Abbonati a Il Fatto Quotidiano

Abbonati a soli 14,99€ / mese

Articolo Precedente

Terza dose sì o no? Per ora è “forse”

prev
Articolo Successivo

Quando c’era Lui: disfida tra “voi”, “fesso” e “cesso”

next