Il rito

727 anni di “Perdonanza”: L’Aquila tra sacro e profano

L’evento religioso si svolgerà dal 23 al 30 agosto. Alle liturgie per la remissione dei peccati si alternerà un ricco cartellone di concerti: tra gli special guest Renato Zero

19 Agosto 2021

È in arrivo la 727esima edizione della Perdonanza Celestiniana, la Festa per eccellenza dell’Aquila, tra le più longeve al mondo. Nel dicembre del 2019, l’Unesco l’ha consacrata patrimonio culturale immateriale dell’umanità. Resiste ai fuochi fatui spirituali del progresso, e deve il suo nome a quella “Bolla del Perdono” che papa Celestino V emanò, nel remoto […]

Per continuare a leggere questo articolo
Abbonati a Il Fatto Quotidiano

Abbonati a soli 14,99€ / mese

Ti potrebbero interessare

I commenti a questo articolo sono attualmente chiusi.