Il baratro della crisi è stato lì, a un passo, ma a sera inoltrata il ministro dell’Agricoltura Stefano Patuanelli respira, nonostante l’afa romana: “Ho appena fatto una breve corsa, dopo una giornata così ci voleva…”. Il bicchiere è davvero mezzo pieno? Matteo Renzi già esulta: “La riforma Bonafede è un caro estinto”. È sicuramente più […]

Per continuare a leggere questo articolo
Abbonati a Il Fatto Quotidiano

Abbonati a soli 10,99€ / mese*
*fino al 30 Settembre 2021

Articolo Precedente

Conte minaccia la crisi e riscrive la Cartabia: tutti mugugnano, poi votano

prev
Articolo Successivo

Un regime “speciale” per 416bis e ter, tempi più lunghi sul resto

next