Proroga dello stato di emergenza fino al 31 dicembre, modifica dei parametri per il cambio di zona delle Regioni (vale il tasso di ospedalizzazione e non il numero dei contagi), estensione dell’obbligo del Green pass. Secondo l’assunto che “l’economia va bene, ma davanti alla variante Delta dobbiamo reagire”, Mario Draghi sceglie di mettere la faccia […]

Per continuare a leggere questo articolo
Abbonati a Il Fatto Quotidiano

Abbonati a soli 14,99€ / mese

Articolo Precedente

I pm: “L’assessore resti ai domiciliari. Se esce di casa, può sparare ancora”

prev
Articolo Successivo

Casi oltre quota 5 mila. In aumento anche i ricoveri in ospedale

next