“Le ho prese ieri ad apertura, non so neanche quante erano, ma sarà una bella erezione”. La mattina del 7 aprile 2020, con l’Italia blindata dal primo drammatico lockdown, Francesco Bombelli, già attivo nel settore sanitario lombardo e nel Cda dell’istituto neurologico Carlo Besta, scrive questo messaggio al leghista Andrea Gambini, ex commissario del partito […]

Per continuare a leggere questo articolo
Abbonati a Il Fatto Quotidiano

Abbonati a soli 14,99€ / mese per il primo anno

Articolo Precedente

Ora, per Santoro, i pm nisseni prendono ordini da un ex boss

prev
Articolo Successivo

Amara in carcere: no all’affidamento ai servizi sociali

next