Stavolta vi parlerò di insetti. Iniziando dalle zanzare. E guai a chi dice che l’argomento è troppo fatuo e non interessa a nessuno. L’argomento zanzare furoreggia sempre, credetemi: a qualsiasi luogo lo riferiate, e qualsiasi immagine possa esserne evocata. Ricordo, per esempio, quando la parola aveva curiosamente assunto l’immagine di un giornalino studentesco. La zanzara […]

Per continuare a leggere questo articolo
Abbonati a Il Fatto Quotidiano

Abbonati a soli 10,99€ / mese*
*fino al 30 Settembre 2021

Articolo Precedente

Licenziare si può. “Io, imprenditore, ma perché devo pagare la maternità al posto dello Stato?”

prev
Articolo Successivo

Gigio meglio di Gigi e Donnarumma partì alla conquista dei record di Buffon

next