La strada per arginare la controriforma Cartabia è angusta, un cunicolo. Eppure il capo prossimo venturo del M5S Giuseppe Conte deve percorrerla, e cercare di farsi largo. Innanzitutto per mostrare ai tanti grillini molto inquieti che qualcosa farà contro il nuovo testo sulla prescrizione, perché adesso guida lui, l’avvocato. E per riuscirci si aspetta un […]

Per continuare a leggere questo articolo
Abbonati a Il Fatto Quotidiano

Abbonati a soli 10,99€ / mese*
*fino al 30 Settembre 2021

Articolo Precedente

“Riforma scritta da chi non è mai stato in un tribunale”

prev
Articolo Successivo

“Finanziamento illecito”: Renzi di nuovo indagato

next