Dopo le elezioni del gennaio 2020, quando la sua lista “Coraggiosa” fu decisiva per far vincere Stefano Bonaccini contro la leghista Lucia Borgonzoni in Emilia Romagna, il quotidiano spagnolo El Paìs la definì “la nuova stella della sinistra”. Ma al di là degli encomi e delle profezie, nel mondo giallorosa a Elly Schlein viene riconosciuta […]

Per continuare a leggere questo articolo
Abbonati a Il Fatto Quotidiano

Abbonati a soli 10,99€ / mese*
*fino al 30 Settembre 2021

Articolo Precedente

I 7 prendono tempo. Ma nei 5Stelle scatta l’allarme Comunali

prev
Articolo Successivo

Gioca la Nazionale? E il Senato decide se deve cancellare il taglio dei vitalizi per 700 ex. L’organo di Palazzo Madama convocato alle 19

next