Per i prossimi tre mesi una famiglia tipo in regime di tutela pagherà il 9,9% in più per la luce e il 15,3% in più per il gas. Tradotto significa che si spenderanno 559 euro per l’elettricità e 993 euro per cucinare o utilizzare la caldaia. Una stangata a doppia cifra, quella ufficializzata dall’Authority per […]

Per continuare a leggere questo articolo
Abbonati a Il Fatto Quotidiano

Abbonati a soli 10,99€ / mese*
*fino al 30 Settembre 2021

Articolo Precedente

La vignetta di Beppe Mora

prev
Articolo Successivo

L’Italia “riparte” dai precari: crescono solo i “contrattini”

next