Giovani bardati col leone di San Marco entrano alla manifestazione “Prima l’Italia” con antico entusiasmo padano. In bocca un coro da stadio: “Bastardi, noi siamo il Veneto!”. La piazza di Roma non li ripaga di tanto entusiasmo: tra la Bocca della Verità e il palco di Matteo Salvini ci sono ampissimi spazi vuoti. Il capo […]

Per continuare a leggere questo articolo
Abbonati a Il Fatto Quotidiano

Abbonati a soli 14,99€ / mese

Articolo Precedente

Michetti, il No Mask dell’etere che si sente Ottaviano Augusto

prev
Articolo Successivo

Il Tar: “Report riveli le fonti sulla Lega”

next