“C’è più malumore nella Lega che in Forza Italia…”. Con questa saetta verbale, un deputato del Carroccio fa capire il senso di frustrazione (quando va bene) che si è alzato nel partito da quando Matteo Salvini ha annunciato l’idea della federazione del centrodestra di governo. Già, perché se in FI sono divisi a metà, nella […]

Per continuare a leggere questo articolo
Abbonati a Il Fatto Quotidiano

Abbonati a soli 14,99€ / mese per il primo anno

Articolo Precedente

“Serve la patrimoniale o i ricchi pagheranno meno tasse degli altri”

prev
Articolo Successivo

Torino, il Pd ai gazebo Pochi iscritti: il rischio è che perdano tutti

next