“Il politicamente corretto può essere rischioso, basti vedere il #MeToo, un’istanza giusta che sta diventando ridicola: dall’America arrivano notizie impressionanti”. La riflessione sul senso stesso della comicità non può prescindere oggi dal politically correct, e Gabriele Salvatores lo sa: il 10 giugno porta al cinema (250 schermi con 01 Distribution) Comedians, tratto dalla pièce di […]

Per continuare a leggere questo articolo
Abbonati a Il Fatto Quotidiano

Abbonati a soli 14,99€ / mese

Articolo Precedente

Magris, Microcosmi e Meridiani. “Scrivo per difendermi”

prev
Articolo Successivo

Al Roland Garros Musetti è un gigante per due set. Poi crolla davanti a Djokovic

next