La battaglia navale è andata in scena nel Canale della Giudecca. Da una parte la flotta dei “No Grandi Navi”, che agitavano bandiere dei pirati e sparavano fumogeni in aria. Dall’altra sei imbarcazioni della Trasnbagagli, condotte da muscolosi lavoratori dell’indotto del porto di Venezia. In mezzo le moto d’acqua della Polizia, per evitare il contatto […]

Per continuare a leggere questo articolo
Abbonati a Il Fatto Quotidiano

Abbonati a soli 10,99€ / mese*
*fino al 30 Settembre 2021

Articolo Precedente

Seid, il padre: “Non si è ucciso per razzismo”. E l’associazione cambia la “lettera d’addio”

prev
Articolo Successivo

Caro-ombrelloni. Prezzi su del 14% per 1 settimana al mare a giugno

next