Il Fatto lo ha raccontato qualche giorno fa: al ministero dell’Istruzione e a Palazzo Chigi si cerca una soluzione per stabilizzare 60 mila precari della scuola, nonostante il concorso a loro riservato appena concluso. Si pensa a un decreto, a un corso-concorso. “Nessuna sanatoria” ha ribadito il ministro Patrizio Bianchi, ma una necessaria soluzione. Che […]

Per continuare a leggere questo articolo
Abbonati a Il Fatto Quotidiano

Abbonati a soli 10,99€ / mese*
*fino al 30 Settembre 2021

Articolo Precedente

Rete unica, il governo archivia il progetto con Tim al comando

prev
Articolo Successivo

Conte: “I dati sono dei 5S” Ma Raggi va su Rousseau

next