Nel pieno del caos verbali di Piero Amara, il lato centrodestra più “renziano” della maggioranza avrebbe voluto dare un colpo di acceleratore al ddl sull’istituzione di una commissione di inchiesta sull’uso politico della magistratura. Ma la prima riunione, ieri, delle commissioni Affari costituzionali e Giustizia della Camera, in seduta congiunta, è stata un nulla di […]

Per continuare a leggere questo articolo
Abbonati a Il Fatto Quotidiano

Abbonati a soli 14,99€ / mese per il primo anno

Articolo Precedente

Caso De Girolamo, i pm in Appello dopo l’assoluzione

prev
Articolo Successivo

Il ddl Zan spacca la maggioranza Draghi. Giallorosa e centrodestra di nuovo contro

next