Appena ho sentito la sua voce ho pensato a uno sketch di Crozza: imitava Giuliano Cazzola (bolognese, socialista impenitente e ospite di lungo corso della trasmissione di Floris) invocare la morte degli ottuagenari. Ero io e non è la prima volta che dico che non si può mandare in malora tutto un Paese per tutelare […]

Per continuare a leggere questo articolo
Abbonati a Il Fatto Quotidiano

Abbonati a soli 14,99€ / mese

Articolo Precedente

Borghi e il duello impari con la zanzara-Crisanti

prev
Articolo Successivo

Ecco le riforme: addio Quota 100, soldi alle imprese, meno controlli

next