Settimanadi giubilo a Criminopoli. Tra ’ndrangheta, camorra, Cosa Nostra, affiliati e fiancheggiatori vari (chi viene beccato perché nasconde la pistola del boss, chi gli ricicla i soldi, chi lo aiuta di qua e chi lo aiuta di là) abbiamo sfondato il tetto dei mille nuovi indagati. Se ne contano 127 soltanto dal 15 aprile a […]

Per continuare a leggere questo articolo
Abbonati a Il Fatto Quotidiano

Abbonati a soli 14,99€ / mese per il primo anno

Articolo Precedente

MailBox

prev
Articolo Successivo

Renzi elogia ancora l’Arabia: “Ha visione e tanti giovani, Al Ula sarà città del futuro”

next