La Lega chiede le dimissioni, Forza Italia, Azione e Italia Viva si stracciano le vesti. Uniti contro la sottosegretaria alla Giustizia Anna Macina, M5S, che ha espresso, in un’intervista al Corriere, un dubbio su un conflitto di interessi di Giulia Bongiorno, senatrice del Carroccio e avvocata di Matteo Salvini. Il cortocircuito nasce dopo la pubblicazione […]

Per continuare a leggere questo articolo
Abbonati a Il Fatto Quotidiano

Abbonati a soli 14,99€ / mese per il primo anno

Articolo Precedente

Via la Lega, maggioranza Ursula. Il sogno giallorosa (vista Colle)

prev
Articolo Successivo

M5S, ultimatum scaduto Rousseau verso l’addio

next