Il “Piano B” era quello di Cosa Nostra, che nel 1993 scelse il nuovo partito di Silvio Berlusconi, Forza Italia, dopo aver provato a varare un partito proprio, federando il suo movimento, Sicilia Libera, con le varie Leghe del Sud sbocciate nei primi anni Novanta del Novecento. Ma ora “Piano B” diventa una “mostra immersiva” […]

Per continuare a leggere questo articolo
Abbonati a Il Fatto Quotidiano

Abbonati a soli 14,99€ / mese per il primo anno

MANI PULITE 25 ANNI DOPO

di Gianni Barbacetto ,Marco Travaglio ,Peter Gomez 12€ Acquista
Articolo Precedente

Franceschini dà 130mila euro per beatificare Craxi

prev
Articolo Successivo

Per salvare il pianeta bisogna guardarlo di più dallo Spazio

next