L’Al Bayt Stadium è uno degli otto impianti costruiti per il Mondiale di calcio del 2022 che si terrà in Qatar. Realizzato nella città di Al Khor (a circa 50 km a nord della capitale Doha), proprio intorno a questo stadio sono sorte da tempo diverse liti tra aziende italiane. Con un manager, Mauro Moretti […]

Per continuare a leggere questo articolo
Abbonati a Il Fatto Quotidiano

Abbonati a soli 14,99€ / mese per il primo anno

Articolo Precedente

Il debito non è un problema. Lo dicono Draghi e i numeri

prev
Articolo Successivo

Altro che boicottaggio: l’Ansa coccola gli emiri

next