Prima la sospensione poi la riapprovazione. Prima l’indicazione di utilizzarlo solo sugli under 55, perché i trial clinici sugli anziani in fase di sperimentazione non erano sufficienti a valutare possibili effetti collaterali, poi il responso con il quale Ema, l’Agenzia europea del farmaco, ha passato la palla ai Paesi Ue. Prima la ricerca di una […]

Per continuare a leggere questo articolo
Abbonati a Il Fatto Quotidiano

Abbonati a soli 14,99€ / mese per il primo anno

Articolo Precedente

Grazie a San Mario e alla sua mascella

prev
Articolo Successivo

“Le hai poi rubate le mascherine in Rsa, sindaco?”

next