La maggioranza si ricompatta sul Cashback e sfuma l’ennesimo attacco alla misura introdotta dal governo Conte-2 per incentivare i pagamenti elettronici attraverso un sistema di restituzione in denaro di una percentuale di quanto pagato. La mozione presentata in Senato da Fratelli d’Italia, che continua a chiedere di dirottare le risorse alle imprese in crisi (per […]

Per continuare a leggere questo articolo
Abbonati a Il Fatto Quotidiano

Abbonati a soli 14,99€ / mese per il primo anno

Articolo Precedente

“La Cig agli autonomi è un atto di giustizia. Giù le mani dal dl Dignità”

prev
Articolo Successivo

Lo shopping di Madre Teresa e le tesi illogiche dei fanatici cattolici

next