Più che senatore, Matteo Renzi è ormai un globe-trotter. Le trasferte internazionali dell’ex presidente del Consiglio non hanno confini. I prossimi viaggi saranno in Africa: Senegal e Kenya, poi forse anche Ruanda. La partenza per Dakar dovrebbe essere imminente, forse subito dopo il 20 marzo, data della prossima assemblea nazionale di Italia Viva. Stavolta non […]

Per continuare a leggere questo articolo
Abbonati a Il Fatto Quotidiano

Abbonati a soli 14,99€ / mese

Articolo Precedente

L’ideona. Mattarellum che dà “pieni poteri”: vince sempre la destra

prev
Articolo Successivo

Renzi, Bin Salman e gli 80mila euro? La presidente del Senato dice no alle interrogazioni al governo

next