Doveva essere un’operazione a costo zero per la sanità lombarda, perché le università avrebbero pensato a tutto. Avrebbero vaccinato professori, dottorandi e personale non docente senza pesare sulla campagna degli over 80. Lo aveva promesso Letizia Moratti, per spiegare perché 20 e 30enni (e i “baroni”) avrebbero ricevuto la dose prima di migliaia di anziani. […]

Per continuare a leggere questo articolo
Abbonati a Il Fatto Quotidiano

Abbonati a soli 14,99€ / mese per il primo anno

Articolo Precedente

Natangelo

prev
Articolo Successivo

Ema: vaccini ok per varianti. Uno studio però è ignorato

next