Il Garante parla e scrive ogni giorno per dare la linea. Arriva a candidarsi a segretario del Pd, per ribadire che la direzione di marcia del M5S deve restare quella, verso sinistra, e del resto è proprio la rotta del rifondatore, Giuseppe Conte. Ma il Beppe Grillo che insiste come un mantra sulla transizione ecologica, […]

Per continuare a leggere questo articolo
Abbonati a Il Fatto Quotidiano

Abbonati a soli 14,99€ / mese per il primo anno

Articolo Precedente

Sardine in difesa di Zinga. Appello giallorosa di Grillo

prev
Articolo Successivo

Potere & correnti: i dem sono morti democristiani

next