Torino Produrre auto in Italia, negli stabilimenti che furono di Fiat e Fca, costa sino a quattro volte di più che in Francia e in Spagna. Parola di Carlos Tavares, l’amministratore delegato di Stellantis, il colosso dell’automotive nato poco più di un mese fa dopo l’acquisizione da parte di Psa-Peugeot del gruppo costruito da Sergio […]

Per continuare a leggere questo articolo
Abbonati a Il Fatto Quotidiano

Abbonati a soli 14,99€ / mese per il primo anno

Articolo Precedente

Rinascimento saudita: chi è l’inventore? Non Renzi

prev
Articolo Successivo

Intanto vanno a casa gli interinali

next