Nuove accuse per Luca Palamara: corruzione in atti giudiziari. In questa sorta di elastico – le contestazioni sono già mutate tre volte – nell’inchiesta perugina prende un ruolo centrale Piero Amara, l’eminenza grigia delle maggiori inchieste per corruzione di magistrati degli ultimi anni. Sentito a Perugia come persona informata sui fatti, Amara ha spiegato che […]

Per continuare a leggere questo articolo
Abbonati a Il Fatto Quotidiano

Abbonati a soli 14,99€ / mese per il primo anno

Articolo Precedente

Dalla Folgore all’Arma e l’attesa di un congedo per il suo matrimonio

prev
Articolo Successivo

67 magistrati scrivono al Colle: “Urge una riforma elettorale del Csm”

next