Tra i vari miracoli che si attribuiscono al nuovo governo c’è quello di esser già riuscito a far risparmiare allo Stato qualche centinaio di milioni, forse miliardi, di interessi sui titoli di debito pubblico. I tassi sono vicini al minimo storico e lo spread, la famigerata differenza tra il rendimento dei nostri titoli a 10 […]

Per continuare a leggere questo articolo
Abbonati a Il Fatto Quotidiano

Abbonati a soli 10,99€ / mese*
*fino al 30 Settembre 2021

Articolo Precedente

Una combriccola di ricchi può dirottare Wall Street?

prev
Articolo Successivo

Non c’è transizione ecologica senza una vera equità sociale

next