Responsabili o trasformisti? Costruttori o voltagabbana? Ciascuno si è fatto la propria idea e difficilmente si farà convincere del contrario. Forse si dovrebbe distinguere da caso a caso; forse, in ciascuno dei soggetti, opera un mix di convinzione e opportunismo. Anche al netto della considerazione di chi sostiene che i cambiamenti di oggi ci stanno […]

Per continuare a leggere questo articolo
Abbonati a Il Fatto Quotidiano

Abbonati a soli 10,99€ / mese*
*fino al 30 Settembre 2021

Articolo Precedente

Il perché del matrimonio, i libri di Bruno Vespa e Novecento di Bertolucci

prev
Articolo Successivo

Usa, l’addio di Mike Pompeo. È una buona notizia (per tutti)

next