Sette anni fa, nell’ormai lontano Quattordici, tra i milioni d’italiani che presero sul serio il fenomeno del renzismo, ci fu chi si interrogò sul grado di cattolicità dell’allora presidente del Consiglio, credente di matrice Dc. Così i gesuiti della Civiltà Cattolica – tornati in auge con il pontificato del loro confratello papa Francesco – cercarono […]

Per continuare a leggere questo articolo
Abbonati a Il Fatto Quotidiano

Abbonati a soli 14,99€ / mese per il primo anno

Articolo Precedente

Lo psicoanalista: “Politici senza potere: fuggono dallo stress con l’autodistruzione”

prev
Articolo Successivo

La sai l’ultima?

next