Altri scoop. L’incesto tra letteratura e giornalismo

Scrittori prestati al noir

Autori travestiti da cronisti

5 Gennaio 2021

Per uno scrittore come Georges Simenon il viaggio non può che essere un acceleratore di particelle esistenziali in cui tutti gli aspetti della sua strabordante personalità collidono. I reportage scritti nel pieno delle forze vitali tra il 1931 e il ’46 sono raccolti in un volume intitolato Mes apprentissages (Omnibus, 2001) e superano le mille […]

Per continuare a leggere questo articolo
Abbonati a Il Fatto Quotidiano

Abbonati a soli 9,99€ per il primo mese
Dopo 15,99€ / mese

Ti potrebbero interessare

I commenti a questo articolo sono attualmente chiusi.

Gentile utente ti informiamo che gli articoli 4 e 6 delle “Condizioni di Utilizzo dei Servizi offerti tramite registrazione ai Lettori” relativi, in particolare, all’accesso ai contenuti e alle notizie pubblicate sul sito sono state modificati.

Ti invitiamo quindi a prendere visione della nuova versione delle “Condizioni di Utilizzo dei Servizi offerti tramite registrazione ai Lettori”, cliccando qui