Da anni la manovra è ridotta a una maratona contro il tempo, mai come quest’anno: non era ancora successo che si arrivasse a 4 giorni dalla scadenza del 31 dicembre per evitare l’esercizio provvisorio. Tra l’emergenza Covid, le marchette per accontentare tutti rendendo scorrevole il passaggio parlamentare e la solita coperta troppo corta, solo ieri […]

Per continuare a leggere questo articolo
Abbonati a Il Fatto Quotidiano

Abbonati a soli 14,99€ / mese per il primo anno

Articolo Precedente

Salta lo stop alle trivelle: “Problemi con i partiti…”

prev
Articolo Successivo

Il contratto Ok bipartisan al tav Contrario solo il m5S

next