Dice di aver visto strani segnali e strani conciliaboli: alcuni molto da vicino, visto che in Senato siede non lontano da Matteo Renzi. “Quando il leader di Italia Viva ha concluso il suo intervento sulla riforma del Mes in Senato, ho visto accorrere per complimentarsi con lui Matteo Salvini e Roberto Calderoli assieme ai forzisti […]

Per continuare a leggere questo articolo
Abbonati a Il Fatto Quotidiano

Abbonati a soli 14,99€ / mese per il primo anno

Articolo Precedente

Italia, folle per lo shopping. Germania, lockdown duro

prev
Articolo Successivo

Col Rosatellum sarà boom delle destre e addio a Renzi

next