Sembra ancora lontano il primo dicembre, data fatidica che – usiamo il condizionale – metterebbe fine al secondo lockdown, ma per tutta la settimana in Francia non si è fatto altro che discutere sul “dopo”. I negozi “non essenziali” potranno riaprire? E per uscire di casa, si potrà fare a meno dell’autocertificazione? Per ora di […]

Per continuare a leggere questo articolo
Abbonati a Il Fatto Quotidiano

Abbonati a soli 13,99€ / mese per il primo anno
( successivamente 14,99€/mese )

Articolo Precedente

Tre clan, una sola “cassa” per il pizzo: così la mafia foggiana si spartisce il territorio

prev
Articolo Successivo

La guerra, poi gli accordi tra i boss: l’eterna faida della “Società foggiana”

next