“Gli ultimi dati epidemiologici che abbiamo analizzato non ci possono lasciare indifferenti”. Così il premier Giuseppe Conte giustifica in diretta tv le misure restrittive introdotte dal terzo Dpcm firmato in pochi giorni. E i numeri del contagio Covid del 25 ottobre, diffusi poche ore dopo, si incaricano di non smentirlo. Anzi. Il numero dei contagi […]

Per continuare a leggere questo articolo
Abbonati a Il Fatto Quotidiano

Abbonati a soli 14,99€ / mese per il primo anno

Articolo Precedente

La Cattiveria

prev
Articolo Successivo

“Sanità e trasporti, troppe mancanze dalle Regioni”

next