È il primo processo per “eccidio” di topi da sperimentazione. Il primo round si è concluso con l’assoluzione in primo grado dell’allora direttore della sede dell’istituto di ricerca Mario Negri a Santa Maria Imbaro, in Abruzzo. Era imputato per uccisione di animali senza necessità: qualche anno fa la sua struttura aveva eliminato, col gas, 750 […]

Per continuare a leggere questo articolo
Abbonati a Il Fatto Quotidiano

Abbonati a soli 14,99€ / mese per il primo anno

Articolo Precedente

Torino, adesivi neofascisti vicino a pietre d’inciampo

prev
Articolo Successivo

Anm: vince Area, crolla corrente Palamara. Quella di Davigo (senza Davigo) si dimezza

next