Lo chiamano semplicemente The Yan Report. Sono le 26 pagine della ricerca di Li-Meng Yan, virologa cinese “fuggita” nei mesi scorsi da Hong Kong, per aver denunciato – ha spiegato lei in un’intervista a Fox News – la capacità del virus di trasmettersi da uomo a uomo. Pubblicato il 14 settembre scorso sulla piattaforma Zenodo […]

Per continuare a leggere questo articolo
Abbonati a Il Fatto Quotidiano

Abbonati a soli 14,99€ / mese

Articolo Precedente

Il ritorno di Bannon e la rete anti-Pechino

prev
Articolo Successivo

Per la Certosa di Trisulti niente apertura. E slitta al 2021 l’udienza

next