Chiudere le scuole a Napoli non significa solo gettare nel caos padri, madri e famiglie che non riescono a riorganizzare vite e lavoro, e che sono andati a protestare per il secondo giorno consecutivo sotto la sede della Regione insieme agli autisti degli autobus. Significa – e forse questo il governatore Vincenzo De Luca non […]

Per continuare a leggere questo articolo
Abbonati a Il Fatto Quotidiano

Abbonati a soli 14,99€ / mese

Articolo Precedente

Quasi 11 mila casi. Viminale ai prefetti: “Fate più controlli”

prev
Articolo Successivo

Nuovo Dpcm, i trucchi per riaprire bar e locali di notte

next