Anni di scandali e di inchieste non hanno cambiato la situazione. L’estrema destra nelle forze armate continua a essere un problema irrisolto in Germania. L’ultima vittima eccellente di questo tentativo infruttuoso è il numero uno del Mad, il servizio di intelligence militare, incaricato tra le altre cose proprio di sorvegliare e limitare ‘infiltrazione dell’estremismo di […]

Per continuare a leggere questo articolo
Abbonati a Il Fatto Quotidiano

Abbonati a soli 13,99€ / mese per il primo anno
( successivamente 14,99€/mese )

Articolo Precedente

Il boss in incognito, favola arrugginita

prev
Articolo Successivo

Amnesty lascia: “Dal governo Modi una caccia alle streghe”

next