La morte pone molte domande. Solo ai vivi. Ad esempio, “quando muoio, il gatto mi caverà gli occhi”? Questo e altri crucci heideggeriani sono ora raccolti in un irriverente saggio da Caitlin Doughty, “necrofora di Internet” nonché impresaria funebre. Il mio gatto mi mangerà gli occhi? E altre grandi domande sulla morte debutta oggi in […]

Per continuare a leggere questo articolo
Abbonati a Il Fatto Quotidiano

Abbonati a soli 13,99€ / mese per il primo anno
( successivamente 14,99€/mese )

Articolo Precedente

Ricomincio da “Tre” a… Renato Zero

prev
Articolo Successivo

Il Presepe napoletano è anti-metafisico e pagano: c’è più cibo (e taverne) che “Mistero”

next