Vanno al massimo

Quei maledetti musicisti dal “Whisky facile”

Da Buscaglione a Ciampi, da Tenco a Califano, un saggio su vita, morte e miracoli di artisti “borderline”, persi dietro alle belle donne. O al bicchiere

2 Agosto 2020

“Dobbiamo pagar pegno a Piero Ciampi”. Con la consueta lucidità, Fabrizio De André si inchinò al primo cantautore moderno, padre di una categoria di artisti tutta italiana. Alcuni di loro saranno stigmatizzati come maudit, chi per il suo lato ombroso e oscuro e chi per un percorso alternativo. Fred Buscaglione “dal whisky facile” è stato […]

Per continuare a leggere questo articolo
Abbonati a Il Fatto Quotidiano

Abbonati a soli 14,99€ / mese

Ti potrebbero interessare

I commenti a questo articolo sono attualmente chiusi.