L’intervista - Flavio Dino - Al governo di Maranhão

“Bolsonaro paralizzato di fronte alla pandemia. Non reggerà alla crisi”

Brasile - Pronto a sfidare il presidente nel 2022 per la sinistra, racconta: “I respiratori li ho fatti arrivare io dall’Africa”

2 Agosto 2020

Accanto ai ritratti di San Francesco e Santo Antonio, Flavio Dino, membro del Partito comunista brasiliano – rieletto governatore dello stato del Maranhão nel 2018 – ha posto le foto di Allende, Che Guevara, Ho Chi Minh e Mandela. La loro presenza, secondo il governatore, è “parte della stanza dei bottoni” e un simbolo d’appartenenza […]

Per continuare a leggere questo articolo
Abbonati a Il Fatto Quotidiano

Abbonati a soli 14,99€ / mese

Ti potrebbero interessare

I commenti a questo articolo sono attualmente chiusi.