Il ritiro di 12 mila soldati Usa dalla Germania, deciso in settimana dal presidente Donald Trump “danneggerà le relazioni diplomatiche degli Stati Uniti” con gli alleati europei e “intaccherà l’efficienza dell’Esercito statunitense”: è la convinzione del generale Ben Hodges, ex comandante delle forze Usa in Europa. I piani del Pentagono, approvati dalla Casa Bianca, prevedono, […]

Per continuare a leggere questo articolo
Abbonati a Il Fatto Quotidiano

Abbonati a soli 14,99€ / mese

Articolo Precedente

Uranio, protestano i parà del Tuscania: “Missioni brevi e più soldi ai malati”

prev
Articolo Successivo

“Donne polacche ostaggio del patto Chiesa-destra”

next